Le tradizionali  veglie del primo venerdì del mese hanno accomunato la notte scorsa Valencia e Madrid. Canti, salmi, preghiere alla presenza di Gesù vivo nella eucaristia hanno portato i giovani a vivere un tempo di profondo incontro con il Signore.

   

Le parole dei nostri pastori, Mons. Carlos Osoro a Madrid e Mons. Arturo Ros a Valencia,ci hanno animato a mantenere viva questa relazione di profonda comunione con Dio che ci porta all’umiltà e a vivere nel piano che Lui ha preparato per ognuno di noi. É quello che ci dice il vangelo di Giovanni 15,7 “Se dimorate in me e le mie parole dimorano in voi, domandate quello che volete e vi sarà fatto”

             

Oltre ad essere un incontro di crescita spirituale, le veglie sono l’occasione per rincontrare tanti buoni amici con i quali si sono  condivise esperienze di fede in vari momenti, per conoscere nuove persone ed anche per incontrare gente inaspettata. É che… le sorprese di Dio non finiscono mai!

            

                         

 Alla prossima vigilia, Venerdì 1 di dicembre.

Share This