EvangelizaciÓN (dallo spagnolo evangelizzazione ON) é stata la parola che ha dinamizzato la settimana #tuseimissione vissuta dai nostri amici missionari dal 21 al 26 febbraio 2020.

Le parole di incoraggiamento dei nostri amatissimi pastori Arcivescovo Card. Antonio Cañizares e Mons. Javier Salinas, Vescovo ausiliare di Valencia, ricevute all’inizio della missione hanno provocato un “effetto – dinamite” nei nostri cuori e hanno messo le ali alla missione.

“Andate e annunciate il Vangelo con la forza dello Spirito Santo e nella libertá dei figli di Dio”.

E cosí si è fatta strada la gioia che proviene dall’incontro con Cristo che, dove passa, contagia.

ENTRATA LIBERA A SANTA CATALINA

 

 

 

 

PARROCCHIA S.JAUME – MONCADA (Incontro con trenta cresimandi e catechiste)

PARROCCHIA STA. CRUZ – LLOMBAI (Sta. Messa e incontro di evangelizzazione “happy hour” con genitori e bambini)

PARROCCHIA LOS MARTIRES VALENCIANOS – VALENCIA (incontro con 100 cresimandi)

  

“E tu, per cosa o per chi stai vivendo?”

“E se Dio volesse contare su di te oggi, cosa gli diresti?”

Con queste domande provocatorie estratte da alcuni video interattivi siamo entrati nel vivo della testimonianza della nostra storia di conversione personale che ci ha portati ad avere in modo normale e naturale una relazione con Dio che riempie di gioia e speranza la nostra esistenza. Questo é, in sintesi, ció que abbiamo raccontato agli alunni delle scuole e universitá.

COLEGIO LA ANUNCIACIÓN – AVDA. DEL PUERTO VALENCIA (400 ragazzi di scuola secondaria incontrati in 3 gruppi)

COLEGIO NTRA. SRA. DE LOS DESAPARADOS – NAZARET VALENCIA (300 bambini di primaria e secondaria)

 

UCV SAN CARLOS BORROMEO

Stiamo raccogliendo le testimonianze dei ragazzi che abbiamo incontrato per preparare presto un video della missione; nel frattempo i missionari italiani e spagnoli ci commentano le loro impressioni:

MICAELA (Vicenza – Italia): Ritorno con il cuore traboccante di gioia. E’ stata una ricarica spirituale. Da ripetere presto.

SAMANTHA (Verona – Italia): L’esempio dei bambini mi ha aiutato a superare l’imbarazzo e a lanciarmi.

MADDALENA (Vicenza – Italia): Ritorno a casa con molta gioia e la nostalgia di ritornare presto.

OMAR (Torino – Italia): Mi ha commosso che molti ragazzi abbiano accettato l’invito di accogliere Cristo nelle loro vite.

MARTINA (Valencia): Sarebbe bello entrare nelle scuole tutti i gioni.

XIMO (Valencia): Ho vissuto questi giorni con una grande gioia. La gioia di collaborare in qualcosa di grande con amici di varie parti del mondo: avvicinare persone di ogni genere a Gesú attraverso la parola, la musica, il ballo e la gioia.

TERESA (Valencia):  Una settimana piena di emozioni: gioia, divertimento, stanchezza, amore, in cui si scopre che se si da il tempo a Dios, lui te lo restituisce al 100 per 1 e che ci si sente piú pieni… Grazie mille per questi giorni!

MONTSERRAT (Orense): Mi sono sentita evangelizzata, evangelizzando.

Non ci rimane altro che ringraziare Dio per questa opportunitá che ci è stata data di condividere la gioia della fede, senza stancarci di ripetere che piú si condivide, piú si moltiplica. Alleluya.

 

X