Seguendo l’invito di Papa Francesco ad essere una “Chiesa in uscita”,  sabato 18 marzo dalle 22 alle 1 in collaborazione con la parrocchia di San Salvario, la Comunità Abramo ha animato una serata di evangelizzazione di strada per incontrare i giovani della “Movida Torinese”.

Come ci invita l’Arcivescovo Cesare Nosiglia ad uscire da se stessi per andare verso gli altri, trasmettendo la gioia della fede a tutti, in particolare ai più lontani e delusi, 30 giovani hanno portato la loro testimonianza dell’incontro con Cristo vivo nella piazza di Largo Saluzzo. Hanno animato la serata con danze, mimi e musica, creando occasioni di gioia, di dialogo, di incontro e soprattutto la possibilità di entrare in Chiesa per fermarsi a pregare di fronte a Gesù Eucarestia.

A fine serata circa 250 preghiere sono state depositate ai piedi dell’altare e molti altri giovani sono entrati in Chiesa. Coinvolgente è stato anche il momento della raccolta delle bottiglie di vetro gettate a terra dopo la consumazione, dove i missionari con i giovani della movida hanno collaborato a depositarle nei cassonetti disposti dalla parrocchia.

Un’ occasione che ha arricchito non solo i giovani del “sabato sera” ma anche i coetanei “annunciatori”.
Share This