Un popolo che cammina unito sotto il manto di Maria, una chiesa gremita di giovani, famiglie, adulti…, Una tappa memorabile, nel quadro del 30° anniversario della Comunità di Abramo, è quella che abbiamo appena vissuto a Vicenza (Italia) il 27 e 28 aprile 2019. Riuniti sotto il manto della Vergine di Monte Berico, abbiamo consacrato la Comunità alla Madre di Dio.

E’ stata una grande gioia essere accompagnati da padre Alexandre Awi Mello, segretario del Dicastero per i laici, la famiglia e la vita; Sig.ra Julia Torres, segretaria di Charis; I Revd. D. Martin Michalicek, Segretario del CCEE e Mons. D. Flavio Grendele, Delegato episcopale per le agenzie laicali. Nella foto seguente sono da sinistra a destra.

La loro presenza era un segno eloquente della cura e dell’affetto che la Madre Chiesa nutre verso i suoi figli, incoraggiandoli a crescere nell’amore per Cristo sotto l’intercessione della loro Madre e vivificati dallo Spirito Santo.
Nella sessione dedicata alle missioni in Europa, dopo aver ascoltato le testimonianze dei giovani in missione a Valencia, Madrid, Malta, Zurigo … ci hanno esortato a proseguire sulla via del servizio ecclesiale in piena comunione con i Vescovi delle Chiese locali e considerare l’esortazione apostolica Christus Vivit come punto di riferimento nella nostra attività pastorale.

La gioia di camminare insieme con i nostri pastori cresce sempre di più, poiché è sempre una fonte di benedizione che si riflette nei frutti della missione. Le testimonianze dei poveri, dei lontani dalla fede e degli abbandonati, che sentono il calore della presenza di Cristo nel loro cuore che porta pace nelle loro vite, moltiplicano la gioia e la fede, incoraggiandoci di continuare a lavorare affinché il regno di Dio possa estendersi fino alle estremità della terra.

Avanti, Christus Vivit !!!

Guarda le foto

0
X